[:it]

L’ISOLA D’ISCHIA, sede dell’Area Marina Protetta “REGNO DI NETTUNO”, offre alcuni tra i più spettacolari fondali del Mediterraneo. L’isola, particolarmente apprezzata per le risorse termali, da pochi anni è anche apprezzata ed amata dal turista subacqueo. I suoi meravigliosi e suggestivi fondali dal fascino unico hanno colpito noi per primi, e quindi perché lasciarsi scappare un’occasione simile?!

Navigando il sito di ISCHIADIVING scoprirete le mille possibilità che l’isola offre per trascorrere un’indimenticabile vacanza.

Tra le isole che formano l’arcipelago partenopeo, Capri, Procida e l’isolotto di Vivara, Ischia è la maggiore ricoprendo una superficie di 46.3 Kmq. L’isola d’Ischia è divisa in sei comuni: Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio d’Ischia, Serrara Fontana e Barano d’Ischia, con una popolazione residente di circa 58.000 mila abitanti.

ischia_

Ischia dista da Napoli circa 33 chilometri ed è ben collegata con la terraferma da numerose corse di traghetti. Il comune di Ischia si estende sul lato orientale dell’omonima isola.

ischia_00001 Il centro è formato da due nuclei abitativi: il più antico è denominato Ischia Ponte, mentre la zona più moderna è denominata Ischia Porto.


Il porto di Ischia è ricavato in un antico cratere vulcanico che gli conferisce una forma caratteristica. Sulla riva destra sono situati numerosi locali, ristoranti tipici, discoteche, botteghe di artigianato e boutique alla moda. Da qui parte via Roma “cuore della cittadina” che arriva sino al centro antico di Ischia Ponte,  caratteristico per le costruzioni colorate, testimonianza che il borgo fu fondato e abitato da pescatori.

La sua origine vulcanica conferisce al paesaggio un aspetto uniforme e colorato caratterizzato da continue rientranze e sporgenze nei numerosi rilievi che formano piccoli sistemi collinari e montuosi: a sud-est il monte Vezzi (394m) e il Torone, a Nord le colline boscose del Rotaro e del Montagnone, e nella parte centrale dell’isola, il complesso del monte Epomeo (788m) che alternano rocce laviche e blocchi di tufo al verde dei declivi degradanti verso il mare.
Il perimetro costiero presenta pareti rocciose a picco sul mare movimentato da scogli di varie forme e dimensioni, piccole baie incuneate tra i rilievi e brevi tratti di spiaggia.

santangeloIl clima tipicamente mediterraneo, oscilla nei mesi invernali dai 5°C ai 12°C mentre nei mesi estivi i valori medi si aggirano sui 29-30°C .

Il complesso delle condizioni meteorologiche spiega la straordinaria vegetazione dell’isola, ricoperta da pinete, alberi di Lecci e Castagni che caratterizzano le pendici orientali del monte Epomeo e il sottostante bosco della Falanga il più esteso dell’isola d’Ischia. Altre concentrazioni arboree si trovano nel bosco di Pietra Marina alle falde del monte Vezzi, sulla collinetta di Zaro dominante la baia di San Montano, nella pineta di Fiaiano, tra la pineta del Castiglione e la collina del Rotaro (Bosco della Maddalena).

La principale risorsa dell’isola è il turismo che registra ogni anno circa 750.000 mila arrivi per un totale di oltre 6 milioni di presenze.
Grazie al suo clima temperato, alle sue bellezze naturali, le sue risorse idro-termali e le numerose strutture alberghiere, Ischia è oggi meta molto rinomata del turismo nazionale ed internazionale.

[:en]

The ISLAND of ISCHIA, home of marine protected Area “REGNO DI NETTUNO“, offers some of the most spectacular backdrops of the Mediterranean. Pparticularly appreciated for thermal resources, Ischia,  by just a few years, is also appreciated and loved by divers for Its wonderful and suggestive backdrops with unique charm. Why would you let go an opportunity like this?!

Browsing the ISCHIADIVING site you will discover the many opportunities the island has to offer to have an unforgettable holiday.

Among the islands forming the archipelago in Naples, Capri, Procida and the islet of Vivara, Ischia is the largest, covering a surface area of 46.3 square Km. The island of Ischia is divided into six municipalities: Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana and Barano d’Ischia, with a resident population of approximately 58,000 thousand inhabitants.

ischia_

Ischia is approximately 33 km from Naples and is well connected to the Mainland by several ferry rides. The municipality of Ischia lies on the eastern side of the island.

ischia_00001

The Centre consists of two households: the oldest is named Ischia Ponte, while the more modern area is named Ischia Porto.

The port of Ischia is housed in a former volcanic crater which gives it a characteristic shape. On the right bank are situated numerous restaurants, pubs, discos, handicraft shops and trendy boutiques. From the right bank departs via Roma “the heart of the city” that reaches the historical centre of Ischia Ponte, with its characteristic colorful buildings, evidence that the village was founded and inhabited by fishermen.

Its volcanic origin gives the landscape a uniform and colorful appearance, characterized by continual recesses and protrusions in the numerous reliefs that form small hilly and mountainous systems: Southeast mount Vezzi (394 m) and Torone, wooded hills North of Rotaro and Montagnone, and in the central part of the island, the complex of Mount Epomeo (788m) which alternation with lava rocks and tufa blocks to green hills sloping down to the sea. The coastal area has cliffs overlooking the sea, with its rocks of various shapes and sizes, wedged between coves and short stretches of sand beaches.

santangelo

The typical Mediterranean climate fluctuates in winter months from 5° C to 12° C, while in summer it averages around is between 29-30° C.

The complex weather conditions explains the unique vegetation of the island, covered with pines, Oaks and Chestnut trees that characterize the eastern slopes of Mount Epomeo and the underlying wood of Falanga, the largest of the island of Ischia. Other tree concentrations are found in Stone Forest Marina at the foot of Mount Vezzi, on the Hill of Zaro dominating the Bay of San Montano, in the pinewood of Fiaiano, between the pine forest of Castiglione and Rotaro Hill (Maddalena’s Forest).
The main resource of the island is tourism, which registers every year approximately 750,000 thousand arrivals totaling over 6 million presences. Thanks to its temperate climate, to its natural beauty, its hydro-thermal resources and numerous hotels, Ischia is now a very popular tourist destination both nationally and internationally.

[:]